Fermati dai carabinieri, in auto nascondevano arnesi da scasso: denunciati in due

Le due persone, della provincia di Napoli, sono stati notati dai carabinieri mentre a bordo della vettura ripercorrevano più volte lo stesso tragitto a Scauri. Quanto rinvenuto nell'auto sottoposto a sequestro

Notati mentre si muovevano a bordo della loro auto con atteggiamento sospetto sono stati fermati dai carabinieri e trovati in possesso di arnesi da scasso. 

Due persone della provincia di Napoli sono state denunciate dai militari a Scauri. I fatti nella tarda mattinata di ieri nella frazione di Minturno. 

I carabinieri, impegnati in predisposti servizi per il controllo del territorio, finalizzati ad infrenare i reati di natura predatoria, infatti, sono riusciti ad individuare i due mentre transitavano a bordo di un’autovettura e, in modo sospetto, ripercorrevano più volte lo stesso tragitto. 

Dopo aver monitorato i vari spostamenti, hanno bloccato l’auto e proceduto al controllo del mezzo e a perquisizione personale i due fermati. 

Nel corso delle operazioni sono stati rinvenuti, abilmente occultati all’interno dell’abitacolo, diversi arnesi atti allo scasso. Quanto rinvenuto è stato posto sotto sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, contagi in risalita: 180 casi e ancora quattro decessi in provincia

  • Coronavirus Latina, altri 231 contagi. Ma non c'è alcun decesso nelle ultime 24 ore

Torna su
LatinaToday è in caricamento