Cronaca

Trovati con la droga sul traghetto per Ventotene, arrestati madre e figlio

La donna aveva in borsa 84 grammi di hashish suddiviso in dosi. Per entrambi sono scattati i domiciliari presso l'abitazione dell'isola

Sono stati fermati al porto di Formia mentre stavano per imbarcarsi per l’isola di Ventotene. I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile, nell’ambito di servizi di controllo antidroga, li hanno trovati in possesso di alcune dosi di sostanze stupefacenti. In manette sono finiti madre e figlio, lui residente a Torino, lei a Ventotene.

I militari hanno proceduto a una perquisizione personale e all’interno della borsa della signora hanno rinvenuto 84 grammi di hashish suddivisi in vari pezzi contenuti in involucri di cellophane. Nel corso dell’interrogatorio disposto d’urgenza dal magistrato di turno della Procura di Cassino, l’uomo ha ammesso di essere il proprietario dello stupefacente.

Dopo le formalità di rito entrambi sono stati arrestati e per loro è stata disposta la custodia cautelare ai domiciliari presso l’abitazione di ventotene.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovati con la droga sul traghetto per Ventotene, arrestati madre e figlio

LatinaToday è in caricamento