rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

Fermato alla frontiera su un'auto rubata, arrestato un pontino

L'uomo di 47 anni è stato sorpreso dalla polizia di Ventimiglia a bordo di una Bmw X6, con targa e telaio clonati e di proprietà di un giornalista, mentre cercava di lasciare l'Italia

È stato sorpreso e fermato mentre a bordo di un’auto rubata cercava di lasciare l’Italia.

Così R. F. di 47 anni residente nella provincia di Latina è stato arrestato dagli agenti della polizia di frontiera di Ventimiglia.

L’uomo è stato infatti scoperto a bordo di una vettura, una Bmw X6, con targa e telaio clonati, poi risultata essere di proprietà di un giornalista.

Dai successivi controlli che sono stati condotti dagli agenti della cittadina ligure, inoltre, è stato appurato che anche la documentazione del mezzo era stata abilmente contraffatta.

Immediate le manette per il cittadino pontino. Non si tratta però del primo caso di una vettura intercettata poco prima di lasciare il confine del nostro paese.

Dall’inizio dell’anno ad oggi, infatti, sono ben 7 le auto, prevalentemente di grande cilindrata come Bmw X6, Mercedes Cl 500 e Porsche Cayenne recuperate nei pressi della frontiera.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fermato alla frontiera su un'auto rubata, arrestato un pontino

LatinaToday è in caricamento