rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Cronaca Cisterna di Latina

Arresti nel Comune di Cisterna, il sindaco revoca incarichi al vice e all'assessore arrestati

In una breve nota il primo cittadino Eleonora Della Penna comunica di aver proceduto alla revoca degli incarichi delle persone arrestate nel corso dell'operazione dei carabinieri e ribadisce massima fiducia nella magistratura

Una breve nota dopo la bufera che ha travolto il Comune di Cisterna. Il sindaco Eleonora Della Penna, che a quanto si apprende non risulta indagata nell'inchiesta, ha comunicato ufficialmente di aver provveduto alla revoca dell’incarico di vicesindaco e assessore di Alvaro Mastrantoni e a quello di assessore di Danilo Martelli finiti agli arresti oggi.

Sono state protocollate questo pomeriggio, invece, le dimissioni dell’assessore Pierluigi Ianiri, anche lui finito agli arresti nel corso dell'operazione Touch Down. Contestualmente, il sindaco ha nominato Claudio Chinatti vicesindaco.  

“Da sindaco ma anche da cittadino – commenta Della Penna - sono sconcertata e amareggiata per quanto accaduto. La mia formazione, umana e professionale, mi induce naturalmente a porre la massima fiducia nell’operato della magistratura e delle forze dell’ordine, alle quali ribadisco la disponibilità, mia e di questa amministrazione comunale, a fornire tutte le informazioni utili alle indagini”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arresti nel Comune di Cisterna, il sindaco revoca incarichi al vice e all'assessore arrestati

LatinaToday è in caricamento