rotate-mobile
L'operazione dei carabinieri / Sabaudia

Presa la banda di pusher che spacciava cocaina e mdma tra Sabaudia e Latina

Misure cautelari a carico di quattro persone, tre delle quali finite agli arresti. Volevano gestire le piazze di spaccio

Spaccio di cocaina e mdma tra Latina, Sabaudia, San Felice Circeo e Terracina. Nelle prime ore del mattino i carabinieri della compagnia di Latina hanno dato esecuzione a un'ordinanza applicativa di musure cautelari emessa dal gip Pierpaolo Bortone a carico di quattro persone, tre delle quali finite agli arresti domiciliari e una destinataria di un'obbligo di presentazione alla pg. L'accusa è cessione di stupefacenti in concorso. L'ordinanza arriva a conclusione di specifiche indagini avviate dalla stazione di Sabaudia, coordinate dal procuratore aggiunto Carlo Lasperanza e dal sostituto Giuseppe Miliano. 

Le investigazioni, avviate nel mese di maggio del 2020 a seguito dell'arresto in flagranza di un 37enne di Sabaudia trovato in possesso di 18 dosi di cocaina e della somma in denaro contante di 430 euro. Le successive indagini condotte dai militari dell'Arma hanno permesso di appurare come l'uomo gestisse, insieme al cugino, anche lui arrestato, buona parte dello spaccio di stupefacenti dei quattro comuni pontini. La conoscenza delle dinamiche delinquenziali locali, insieme ai servizi di osservazione, controllo e pedinamento e all'utilizzo di strumentazione tecnica, hanno consentito ai militari di ricostruire le dinamiche dell'approvvigionamento e della distribuzione degli stupefacenti nel comune di Sabaudia.

In particolare, è emerso che i due cugini, insieme ad altri complici, hanno più volte manifestato la volontà di estendere la propria attività sull'intero territorio nel quale operavano, dimostrando di sapersi ben muovere nel contesto della criminalità locale. Nel corso delle indagini sono state sequestrati complessivamente 25,5 grammi di cocaina e 5 grammi di marijuana. Sono state arrestate in flagranza di reato quattro persone e denunciate due per spaccio di sostanze. Altri 11 soggetti sono stati infine segnalati come assuntori per uso personale di stupefacenti.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presa la banda di pusher che spacciava cocaina e mdma tra Sabaudia e Latina

LatinaToday è in caricamento