Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Inseguimento e spari, arrestati due giovani con 600 grammi di cocaina

Operazione della sezione di polizia giudiziaria della Stradale di Latina. Uno dei due giovani inseguito per le strade di Nettuno. I poliziotti sparano alla gomma della sua auto per arrestare la marcia

Uno dei due giovani arrestati ieri dagli agenti di polizia giudiziaria della stradale di Latina, coordinati dal sostituto commissario Igino Pandolfi, era sotto controllo per un giro di auto rubate.

La polizia seguiva i suoi movimenti e ieri, notato un sospetto scambio con un altro, è intervenuta. In manette sono finiti D.F., 29 anni, di Lavinio e G.R., 22 anni di Napoli.

Seguendo quest'ultimo, gli agenti sono arrivati a sequestrare quasi 600 grammi di cocaina pura. Attorno alle cinque di ieri lo hanno sorpreso tra Anzio e Nettuno, a bordo di una Smart mentre cedeva un involucro contenete lo stupefacente.

Il 22enne è stato immediatamente bloccato mentre il giovane che aveva appena preso la droga è scappato a bordo della sua Twingo. Dalla zona del cimitero americano la polizia lo ha seguito per diversi chilometri.

Dopo pericolose manovre compiute dal ragazzo, gli agenti hanno esploso un colpo alla gomma della sua auto, costringendolo ad fermarsi. La droga, lanciata dal finestrino, è stata recuperata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inseguimento e spari, arrestati due giovani con 600 grammi di cocaina

LatinaToday è in caricamento