Ferì un ragazzo con una coltellata, si costituisce in Procura 19enne di Aprilia

L'episodio era avvenuto la notte del 19 febbraio scorso, ma da allora il giovane, individuato come l'autore del gesto, si era reso irreperibile. Questa mattina è stato ascoltato dal pm per ricostruire la dinamica dei fatti e poi portato in carcere

Si è costituito il ragazzo di 19 anni, di Aprilia, autore del ferimento di un 26enne di Lanuvio, avvenuto la notte del 19 febbraio scorso. Il giovane, che si era reso subito irreperibile, si è presentato in Procura questa mattina accompagnato dal suo avvocato ed è stato arrestato. A suo carico c’era un mandato di fermo per l’accoltellamento del ragazzo di Lanuvio.

L’episodio era avvenuto nel parcheggio di un bar di via Aldo Moro, ad Aprilia, in seguito ad una violenta lite che aveva coinvolto alcui giovani della zona all’interno di un locale. La vittima era rimasta gravamente ferita da una coltellata e il 19enne di Aprilia era stato subito individuato come l’autore della feroce aggressione.

Il ragazzo è stato dunque ascoltato in Procura per chiarire le dinamiche dell’accaduto e i motivi della lite. Al termine dell’interrogatorio sarà associato presso il carcere di Latina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: la curva non scende, 244 nuovi casi in provincia. Altri 3 decessi

  • Coronavirus, la curva continua a salire: altri 236 casi, ancora sette morti in 24 ore

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, racconto dal reparto dei pazienti gravi: "Covid contagiosissimo e pericoloso. L'età si abbassa"

Torna su
LatinaToday è in caricamento