Cronaca Gaeta

Nascondeva un etto e mezzo di cocaina tra le cialde di caffè: arrestato dalla polizia

Un 25enne fermato a Gaeta alla guida di un'auto di grossa cilindrata. Scoperta la droga nel bagagliaio

Hanno fermato un'auto di grossa cilindrata, a Gaeta, che procedeva a velocità sostenuta e all'interno dell'abitacolo hanno rinvenuto un etto e mezzo di cocaina. Il controllo è scattato a Gaeta da parte degli agenti del commissariato locale, nell'ambito di una serie di servizi predisposti dalla Questura di Latina e concentrati soprattutto nelle zone periferiche della città.

Gli agenti hanno notato l'auto che procedeva a forte velocità nonostante il fondo stradale dissestato e hanno subito notato l'atteggiamento del conducente, un giovane di 25 anni proveniente da un comune vicino, in forte stato di agitazione che cercava di eludere l’attenzione dei poliziotti, giustificando la sua presenza in quella  zona  e la velocità sostenuta alla premura di effettuare le consegne di alcune confezioni di caffè ad alcuni clienti del luogo. I poliziotti hanno però deciso di procedere a un controllo più approfondito e all'interno dell'abitacolo, nascosta nel vano portabagagli in una delle diverse confezioni di cialde per caffe’ di varie marche, hanno notavano la presenza di un involucro di cellophane che conteneva un'altra busta trasparente e termosaldata con dentro polvere bianca.

La sostanza, esaminata nel laboratorio della polizia scientifica del commissariato di Formia,  è risultata cocaina di ottima qualità, del peso complessivo di 150 grammi. Sul mercato avrebbe fruttato circa 15mila euro. Per il giovane fondano, P.F., 25 anni, incensurato, è scattato l'arresto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nascondeva un etto e mezzo di cocaina tra le cialde di caffè: arrestato dalla polizia

LatinaToday è in caricamento