Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Ruba una felpa e spintona la commessa: arrestato per rapina impropria

E' accaduto ieri sera, intorno alle 20, in un negozio di abbigliamento di Latina. Un giovane marocchino ha strattonato una dipendente nel tentativo di guadagnarsi la fuga, ma è stato bloccato e poi catturato dai carabinieri

Poco prima dell'orario di chiusura, intorno alle 20 di ieri, aveva rubato una felpa all’interno di un negozio di abbigliamento di Latina, in via Piave, dopo aver danneggiato la placca antitaccheggio. Ma il gesto di un giovane senza fissa dimora, originario del Marocco, non è passato inosservato e, nel tentativo di guadagnarsi la fuga, l’uomo ha spinto una dipendente dell’esercizio commerciale contro gli scaffali procurandogli lesioni giudicate guaribili in tre giorni.

Altri dipendenti del negozio sono poi intervenuti in auto della donna riuscendo a bloccare il ragazzo. A quel punto è scattata la segnalazione ai carabinieri. I militari del Norm sono quindi intervenuti in via Piave e hanno arrestato il giovane per rapina impropria.

L’arrestato è stato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo. La refurtiva, del valore di 227 euro è stata recuperata e restituita.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba una felpa e spintona la commessa: arrestato per rapina impropria

LatinaToday è in caricamento