rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
Cronaca Aprilia

Arsenico nell’acqua, le analisi: valori sotto i limiti ad Aprilia

I referti delle più recenti analisi sui campioni idrici prelevati ad Aprilia dimostrano come con valori riscontrati che non superano il limite di 10 microgrammi/litro

Valori di arsenico nell’acqua al di sotto dei limiti ad Aprilia. Questo è quanto emerge analizzando i risultati diffusi dal Dipartimento di Prevenzione - Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione dell’Asl di Latina in riferimento alle più recenti analisi sui campioni idrici prelevati nel comune pontino.

“Attesi i risultati delle analisi – commenta l’amministrazione comunale -, l’acqua risulta potabile su tutto il territorio comunale, con valori riscontrati che non superano il limite di 10 microgrammi/litro imposto dal Decreto Legislativo 31/2001”.

I DATI

- 18/01/2013, Via Nettunense (Centro) 5 microgrammi/litro
- 22/01/2013, Piazza San Giovanni Battista (Campoleone) 8 microgrammi/litro
- 22/01/2013, Piazza Benedetto Croce (Centro) 4 microgrammi/litro
- 22/01/2013, via Mediana (Campoverde) 3 microgrammi/litro

Ricordiamo che proprio nei giorni scorsi, nella frazione di Carano – Giannottola, è stato inaugurato il più grande dearsenizzatore d’Italia in grado di rimuovere l’arsenico e garantire acqua potabile oltre che nel comune di Aprilia anche in quelli di Anzio, Nettuno e nei borghi nord di Latina

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arsenico nell’acqua, le analisi: valori sotto i limiti ad Aprilia

LatinaToday è in caricamento