Cronaca Aprilia

Aprilia, arsenico nell’acqua: valori di nuovo sotto la norma a Campoleone

Dopo i dati che nei giorni avevano certificato un superamento dei limiti nella concentrazione di arsenico nella frazione di Aprilia, l'Asl ha trasmesso i referti delle verifiche eseguite

Come aveva annunciato, l’amministrazione di Aprilia ha voluto vederci chiaro dopo la diffusione dei dati che avevano rilevato nella zona di Campoleone una concentrazione di arsenico nell’acqua superiore ai limiti stabiliti dalla legge.

Il Servizio Igiene degli Alimenti e della Prevenzione del Dipartimento di Prevenzione dell’Asl di Latina ha trasmesso oggi all’Ente di piazza Roma “i referti delle analisi sui campioni idrici prelevati a Campoleone, disposte il 25 febbraio a seguito del rilevato superamento del limite di 10 microgrammi/litro di arsenico” secondo la procedura “indicante i tempi e le modalità per le verifiche fissata dallo stesso ufficio competente dell’Asl in data 4 gennaio 2013 (prot.n. 301/AOO10/2012)”.

“Nel campione idrico prelevato in data 25 febbraio presso la fontanella pubblica di Piazza San Giovanni Battista a Campoleone – spiega l’amministrazione - è stata rilevata una concentrazione molecolare di arsenico pari a 7 microgrammi/litro, inferiore ai limiti di legge. Il Dipartimento di Prevenzione dell’Asl di Latina ha altresì informato il Comune di Aprilia di essere in attesa di specifica relazione sull’episodio da parte del Gestore del servizio idrico”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aprilia, arsenico nell’acqua: valori di nuovo sotto la norma a Campoleone

LatinaToday è in caricamento