Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Arsenico nell'acqua, i risultati delle analisi della Asl sui campioni idrici prelevati

La concentrazione è risultata pari a 8 microgrammi per litro, un parametro che rientra nei limiti previsti dalla legge. I prelievi hanno riguardato Piazza Benedetto Croce e via Mediana, nella zona di Campoverde

Nuovi controlli sulle acque ad Aprilia per verificare la concentrazione di arsenico presente in seguito alla riattivazione dell'impianto di dearsenizzazione di Carano-Giannottola e alla revoca dell'ordinanza che vietava il consumo dell'acqua per uso potabile. Il Comune rende noti i risultati delle analisi condotte dalla Asl sui campioni idrici prelevati in Piazza Benedetto Croce e via Mediana (Campoverde).

In entrambi i casi è stato riscontrato un valore di arsenico pari a 8 microgrammi al litro, un valore che rispetta il limite previsto dalla legge relativo appunto alla concentrazione molecolare di arsenico.

Altri campioni sono stati prelevati sui territori comunali di Latina e di Cisterna, con riferimento alle zone servite dalla stessa centrale di Carano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arsenico nell'acqua, i risultati delle analisi della Asl sui campioni idrici prelevati

LatinaToday è in caricamento