Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca Centro / Piazza del Popolo

Asili nido, taglio al personale e riduzione ore? Scatta la protesta

La manifestazione in piazze del Popolo davanti al Comune prevista per domani mattina, venerdì 29 maggio. La Uil protesta al fianco di insegnanti e genitori: “E’ questa l’attenzione che il Comune di Latina rivolge al sociale?”

Scatta la protesta contro il rischio tagli agli asili nido comunali. A guidare la manifestazione la Uil che domani mattina scenderà in piazza insieme ad insegnanti e genitori.

"Riduzione drastica del personale, taglio del tempo pieno a favore dell’antimeridiano, limitazione del numero dei bambini. Questa la situazione introdotta dal nuovo bando sugli asili nido comunali di Latina”

La protesta in programma per domani mattina, venerdì 29 maggio, in piazza del Popolo davanti al Comune, dalle 10 alle 12.

“Le 24 educatrici che oggi lavorano nei tre asili comunali da settembre rischiano di diventare 12 – commenta il segretario generale della Uil di Latina, Luigi Garullo – con conseguenze devastanti sui bambini e le rispettive famiglie. Perché il bando non solo prevede una riduzione del numero dei piccoli presenti, ma anche la trasformazione da classi a tempo pieno in tempo antimeridiano.

E’ questo l’aiuto che le istituzioni intendono dare alle famiglie? E’ questa l’attenzione che il Comune di Latina rivolge al sociale? La Uil si schiera al fianco delle educatrici che hanno finora compiuto con serietà e grande senso di responsabilità il proprio lavoro e dei genitori che da settembre dovranno affrontare una difficoltà in più nel management familiare”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Asili nido, taglio al personale e riduzione ore? Scatta la protesta

LatinaToday è in caricamento