rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Cronaca Priverno

Assalto al bancomat, uno dei banditi si lancia da un dirupo: salvato dai carabinieri e denunciato

Il tentato furto nella notte tra venerdì e sabato. I militari sono riusciti a rintracciare l'uomo che era rimasto ferito nella caduta

Nella notte tra venerdì e sabato, insieme ad altri complici, aveva fatto saltare lo sportello bancomat della Banca Popolare del Lazio di Priverno. Uno degli autori è stato però localizzato dai carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Terracina e denunciato. A carico dell''uomo, un 36enne della provincia di Foggia, le accuse di concorso in tentato furto aggravato, danneggiamento e porto di materiale esplodente. 

Dopo aver fatto saltare il bancomat nella notte la banda di ladri si era data alla fuga, braccata dai carabinieri della stazione di Sonnino. Il 36enne, nel tentativo di sfuggire alla cattura dei militari, si è lanciato da da un dirupo, cadendo da un'altezza di circa sette metri. Dopo la caduta i militari avevano perso le sue tracce ma le attività di ricerca sono andate avanti fino a questa mattina, quando il malvivente è stato localizzato a Priverno. I carabinieri lo hanno raggiunto e trasportato al punto di primo soccorso del luogo a causa delle fratture e lesioni riportate nella caduta. Dopo le formalità di rito il 36enne è stato però denunciato. 

Le indagini proseguono per rintracciare e identificare gli altri componenti della banda che ha tentato il furto alla filiale della Popolare del Lazio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assalto al bancomat, uno dei banditi si lancia da un dirupo: salvato dai carabinieri e denunciato

LatinaToday è in caricamento