Cerca di incassare assegni clonati per 36mila euro: denunciato per tentata truffa

Nei guai a Gaeta un uomo di 43 anni del posto incastrato dai carabinieri al termine di un’indagine. E’ stato deferito per tentata truffa ed uso di atto falso

(foto d'archivio)

E’ stato denunciato per aver tentato di incassare assegni clonati. Nei guai a Gaeta un uomo di 43 anni del posto incastrato dai carabinieri al termine di una specifica attività di indagine. 

L’uomo, secondo quanto ricostruito dai militari, ha posto all’incasso sul proprio conto corrente, acceso presso una banca del luogo, assegni bancari per un importo complessivo di 36mila euro risultati clonati, e cui gli originali risultavano essere ancora in possesso dei titolari. 

I titoli sono stati sottoposti a sequestro. Per l’uomo invece è scattata una denuncia per tentata truffa ed uso di atto falso. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Latina: 341 positivi in provincia. Nel Lazio 157 contagi in più in un giorno

  • Coronavirus Latina: salgono a 359 i positivi in provincia. Nel Lazio 123 casi in un giorno

  • Coronavirus Latina, 373 i casi totali in provincia, nel Lazio 3.300 ma 500 guariti

  • Coronavirus Latina: due morti e 20 contagi in più in provincia, nel Lazio 167 nuovi casi

  • Botte e pugni alla moglie, costretta a servire in tavola e a restare in piedi: arrestato

  • Coronavirus, l’appello: “Chiudere negozi alimentari e supermercati a Pasqua e Pasquetta”

Torna su
LatinaToday è in caricamento