Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Santi Cosma e Damiano

Tenta di incassare un assegno con un documento falso, arrestato 28enne

La tentata truffa nell'ufficio postale di Santi Cosma e Damiano. Carabinieri allertati dal direttore. Il giovane napoletano perquisito e trovato in possesso di banconote false

"Tentata truffa, possesso di documento di identità falso e spendita di monete false”: con queste accuse è finito in manette M.G., un 28enne della provincia di Napoli arrestato nel pomeriggio di ieri dai carabinieri della stazione di Castelforte.

Ad avvertire i militari dei movimenti sospetti del giovane è stato il direttore dell'ufficio postale di Santi Cosma e Damiano dove stava per consumare la truffa. 

Il 28enne è stato bloccato mentre tentava di incassare un assegno delle poste italiane, per un importo di 1.400 euro proveniente da un conto corrente intestato ad un ignaro cittadino, esibendo una carta di identità falsa.

Il giovane è stato perquisito e trovato in possesso anche didue banconote da 50 euro risultate false. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tenta di incassare un assegno con un documento falso, arrestato 28enne

LatinaToday è in caricamento