Assemblea condominiale degenera in rissa, arrivano i carabinieri e denunciano cinque persone

E' successo a Gaeta dove profondi dissapori fra i residenti di una palazzina sono sfociati in un violento litigio che ha reso necessario l'intervento dei militari.

Un'assemblea condominiale è finita in una rissa, con tanto di intervento dei carabinieri e denunce. E’ accaduto a Gaeta, dove una riunione tra condomini di una palazzina si è trasformata nel  teatro di una lite scatenata in apparenza da futili motivi ma dovuta molto probabilmente a ben più profondi dissapori fra i residenti. Nel giro di breve tempo la discussione è degenerata e dalle parole si è passati alle vie di fatto, tanto da rendere necessario l’intervento dei carabinieri.

I militari della stazione locale hanno denunciato in stato di libertà cinque persone, dai 36 ai 73 anni, tutti di Gaeta, responsabili dei reati di rissa, minacce e lesioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento