Assemblea dell'Associazione Bersaglieri del Lazio: fanti piumati "invadono" Sermoneta

L'assemblea si è tenuta all'interno della Chiesa di San Michele Arcangelo ed è stata preceduta da un momento istituzionale. Presenti per l'amministrazione il vicesindaco Giovannoli e il consigliere Fiore De Santis

Invasione di “piume nere” nella mattinata di domenica 30 ottobre a Sermoneta che ha ospitato l'assemblea regionale dell'Associazione Bersaglieri del Lazio. 

Si tratta di un appuntamento che ogni anno si tiene in un luogo diverso della Regione e che serve a tutti i delegati di sezione per fare il punto sulle attività annuali svolte. 

L'assemblea si è tenuta all'interno della Chiesa di San Michele Arcangelo ed è stata preceduta da un momento istituzionale con la formazione del Corteo a Fuoriporta e la sfilata dei labari e di centinaia di “fanti piumati”, con in testa il presidente dell'Associazione Nazionale Bersaglieri Lazio Luciano Pasquali, il vicesindaco di Sermoneta Giuseppina Giovannoli e il consigliere Fiore De Santis, insieme al comandante della Stazione Carabinieri di Sermoneta Antonio Vicidomini. 

Al monumento ai caduti, poi, è stata deposta una corona d'alloro offerta dal Comune di Sermoneta; infine tutti di corsa fino in piazza del Popolo, dove la fanfara “Adelchi Cotterli” di Aprilia si è esibita per il pubblico. 

In apertura dell'assemblea, il vicesindaco Giovannoli ha accolto i delegati nella chiesa più antica di Sermoneta ricordando il legame della città coi bersaglieri e l'ospitalità data alla fanfara di Ceggia nel 2012 in occasione del Raduno Nazionale dei bersaglieri a Latina. 

“Il Corpo dei bersaglieri hanno rappresentato un momento fondamentale nell'Unità d'Italia, si dice che chi è bersagliere a vent'anni è bersagliere tutta la vita: mi auguro che i vostri ideali di fedeltà alla patria possano essere un faro per tutti noi”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'organizzazione della giornata è stata resa possibile grazie al fondamentale supporto dell'Associazione Nazionale Carabinieri di Sermoneta presieduta da Maurizio Negrini. Un ringraziamento speciale è stato infine rivolto al presidente provinciale dell'associazione Damiano Saltarelli e al Presidente della sezione di Cisterna, a cui Sermoneta appartiene, Sergio Manauzzi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni amministrative 2020, i risultati: è ballottaggio a Fondi e Terracina

  • Elezioni a Fondi 2020: è ballottaggio tra Maschietto e Parisella

  • Elezioni a Terracina 2020: è ballottaggio tra Roberta Tintari e Valentino Giuliani

  • Coronavirus Latina, nuovo picco di contagi: altri 30 positivi in provincia

  • Coronavirus, 195 casi nel Lazio e tre morti. In provincia dati in flessione dopo il picco

  • Coronavirus Lazio, 197 nuovi casi e un decesso. In terapia intensiva ci sono ancora 22 persone

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LatinaToday è in caricamento