Attentati a Parigi, in centinaia in piazza sulle note di Image e della Marsigliese

Circa 200 persone ieri pomeriggio in piazza del Popolo per manifestare la loro vicinanza e la loro solidarietà a Parigi e alle quasi 130 vittime degli attentati. Un silenzio rotto solo dalle note della canzone di John Lennon e dell’inno francese

Bandiere francesi, cartelloni con la scritta #iostoconlafrancia, tanti giovani e meno giovani, famiglie, tutti uniti per dire no al terrorismo e manifestare la loro solidarietà per le vittime degli attentati di Parigi dello scorso 13 novembre.

Questa era piazza del Popolo ieri, in una domenica pomeriggio che ha visto piano piano riempirsi il centro di Latina con circa 200 persone tra quelle che hanno risposto all’iniziativa spontanea e organizzata tramite i social network da Simone Finotti e Lorenzo Moriconi “contro il terrorismo e la Morte civile”, e gli altri che spontaneamente si sono uniti nel corso della manifestazione.

Una manifestazione fatta di poche parole ma piccoli grandi gesti, di un silenzio rotto solo dalle note di Imagine di John Lennon e da quelle della Marsigliese, l'inno di Francia.

Così Latina, nel suo silenzio e con il suo grande cuore, ha voluto gridare il suo dolore per le vittime e a tutti i parigini che questa strage l’hanno vissuta sulla loro pelle. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: la curva non scende, 244 nuovi casi in provincia. Altri 3 decessi

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus, racconto dal reparto dei pazienti gravi: "Covid contagiosissimo e pericoloso. L'età si abbassa"

Torna su
LatinaToday è in caricamento