rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca

Inferno a Parigi: “Attacco alla Francia è attacco all’Occidente”

Sono le parole del consigliere regionale pontino di Forza Italia Simeone dopo gli attentati di ieri sera che ha causato quasi 130 morti: “Non possiamo arrenderci di fronte a chi sta cercando di metterci in ginocchio sotto la spinta del terrore”

Attacco a Parigi è attacco all’Occidente. Fermiamo questo massacro”. Sono le parole del consigliere regionale pontino di Forza Italia, Giuseppe Simeone che esprime solidarietà per le vittime degli attentati di ieri sera che hanno causato quasi 130 morti.

"Abbiamo seguito con attenzione quanto accaduto questa notte a Parigi - scrive Simeone in una nota -. Le immagini di questa guerra sono una ferita che ha colpito dritto al cuore tutto l'Occidente e soprattutto i valori di libertà, democrazia e tolleranza su cui si fonda. Non possiamo arrenderci di fronte a chi sta cercando di metterci in ginocchio sotto la spinta del terrore.

Siamo con le famiglie delle vittime e con tutti coloro che hanno vissuto sulla propria pelle questa violenza. Dobbiamo reagire e fermare questa inaudita barbarie. La libertà della Francia e di tutti noi non soccomberà alla violenza dei terroristi”.

Sono almeno 7 gli attacchi che hanno fatto sprofondare la capitale francese in un vero inferno.

TUTTO SULL’ATTACCO A PARIGI

Mio fratello Maurizio Galante sta bene grazie a Dio, un abbraccio Lyne Cohen-Solal e a tutti gli amici francesi. La ragione batterà la follia terrorista” scrive Paolo Galante sul suo profilo Facebook rassicurando sulle condizioni del fratello, lo stilista pontino che vive a Parigi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inferno a Parigi: “Attacco alla Francia è attacco all’Occidente”

LatinaToday è in caricamento