Cronaca

Attentato in Congo, cordoglio per la morte del carabiniere Vittorio Iacovacci

In lutto l’intera comunità della provincia di Latina per la scomparsa del militare pontino vittima dell’attacco insieme all'ambasciatore Luca Attanasio. Il presidente Medici: “Un grave e dolorosa perdita”

E’ cordoglio in tutta la provincia di Latina per la morte del carabiniere Vittorio Iacovacci rimasto ucciso nell’attentato contro il convoglio delle Nazioni Unite nella Repubblica Democratica del Congo insieme all'ambasciatore italiano Luca Attanasio. Il militare, originario di Sonnino, era in forza al battaglione Gorizia e dallo scorso mese di settembre in servizio presso l'Ambasciata italiana nel Paese africano.

Nelle scorse ore ha espresso il suo cordoglio il presidente della Provincia di Latina Carlo Medici. ”Un grave e dolorosa perdita - ha commentato Medici - per la nostra provincia e per i familiari del giovane militare dell'Arma ai quali vanno le nostre sentite condoglianze”. “Una profonda e dolorosa ferita per la nostra provincia e per la comunità pontina” ha detto il sindaco di Latina Damiano Coletta, mentre il primo cittadino di Terracina Roberta Tintari ha parlato di una “notizia terribile. Desidero far giungere le più sentite condoglianze della città di Terracina alle famiglie dei due italiani uccisi e all’Arma dei Carabinieri - ha poi aggiunto -. Il nostro abbraccio commosso va alla vicina città di Sonnino, al sindaco De Angelis e all’orgoglioso popolo sonninese che piange un suo figlio che ha dedicato al dovere e alla nazione la sua vita”.

Quella dell’attentato in Congo “è notizia che ci rattrista profondamente ma deve anche rappresentare occasione di monito e riflessione - ha detto l'europarlamentare pontino di FDI-ECR Nicola Procaccini -. E’ un richiamo a Governo e Istituzioni per fornire nuovamente grande importanza e attenzione alla politica estera dell’Italia, a cominciare dalla difesa dei confini, ma anche a valorizzare e difendere il lavoro della nostra diplomazia, di figure di valore come Luca Attanasio, e delle nostre forze militari. Mi unisco al dolore delle famiglie e del Paese intero per la perdita di due valorosi rappresentanti dell’Italia, con un particolare pensiero di affetto alla famiglia del giovane carabiniere Iacovacci e della comunità di Sonnino, cui mi lega una vicinanza territoriale e di grande stima.”  

Il sindaco di Sonnino: “Una tragedia per la nostra comunità”

“L’attentato in Congo contro un convoglio Onu ha colpito l’Italia e anche la provincia di Latina - ha dichiarato invece il senatore di Fratelli d’Italia Nicola Calandrini -. Oltre all’ambasciatore Luca Attanasio ha infatti perso la vita anche un giovane carabiniere originario di Sonnino, Vittorio Iacovacci. Un giovane che serviva la Patria con impegno e abnegazione. Alla sua famiglia e alla comunità di Sonnino vanno le mie condoglianze. Allo stesso modo esprimo il mio cordoglio e la mia vicinanza alla famiglia di Luca Attanasio e alla comunità di Lambiate. Su quanto accaduto in Congo attendiamo presto comunicazioni del Governo in Parlamento”.

“Ogni italiano ha subito un colpo al cuore’' hanno commentato i deputati della Lega Claudio Durigon e Francesco Zicchieri, l'eurodeputato Matteo Adinolfi e il capogruppo regionale del partito Orlando Angelo Tripodi. ’'La comunità della Lega si stringe attorno alle famiglie dell'ambasciatore italiano nel Congo, Luca Attanasio, e del giovane carabiniere, Vittorio Iacovacci, originario di Sonnino, in provincia di Latina. Non li dimenticheremo’'.

“Ci stringiamo attorno al dolore delle famiglie e di tutta la comunità colpita dal lutto per la drammatica scomparsa dell'ambasciatore italiano nel Congo, Luca Attanasio, e del giovane carabiniere, Vittorio Iacovacci, originario di Sonnino, in provincia di Latina, di appena 30 anni” hanno dichiarato attraverso una nota i consiglieri regionali del Movimento 5 Stelle del Lazio
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attentato in Congo, cordoglio per la morte del carabiniere Vittorio Iacovacci

LatinaToday è in caricamento