Cronaca

Attentato incendiario a Latina Scalo, molotov nell'autosalone

Prima hanno sfondato l'ingresso della concessionaria con un'auto ariete e poi hanno gettato una bottiglietta di plastica con del liquido infiammabile in una delle vetture. Indaga la polizia

Una bottiglia carica di liquido infiammabile è stata lanciata all’interno di una concessionaria di Latina Scalo.

L’attentato incendiario è avvenuto nella notte quando ignoti sono entrati nell’autosalone di piazza San Giuseppe gettando una molotov all’interno di una delle vetture che erano in esposizione.

A fare la scoperta di quanto accaduto, intorno alle 6 di questa mattina, il proprietario di un bar che si trova vicino al rivenditore. Nell’aprire la sua attività l’uomo si è reso conto che la serranda della concessionaria di auto era stata divelta.

Dopo aver avvisato il titolare che abita sopra il suo negozio, immediatamente è stata allertata la polizia che, intervenuta sul posto, ha dato subito il via alle indagini. Lo stesso titolare dell’autosalone ha raccontato poi, di aver sentito dei rumori intorno alle 2.30 mentre dormiva.

Stando alle prime indiscrezioni, i malviventi sarebbero entrati nella concessionaria sfondando l’ingresso con un auto ariete, e poi avrebbero gettato una bottiglia di plastica piena di liquido infiammabile all’interno di una Lancia Y, una delle vetture in esposizione e non ancora immatricolata, che è stata parzialmente danneggiata.

Sul caso indaga la polizia che per ora non ha scartato nessuna ipotesi, anche se le maggiori attenzioni sono rivolte verso la pista dell’attentato intimidatorio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attentato incendiario a Latina Scalo, molotov nell'autosalone

LatinaToday è in caricamento