Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Attentato al Villaggio della legalità, biciclettata in sostegno di Libera

Dopo l'incendio del primo gennaio organizzata una passeggiata in bicicletta per conoscere il villaggio intitolato a Serafino Famà. L'appuntamento è per domenica 13 gennaio

È passata più di una settimana ma la ferita ancora brucia. Era lo scorso primo gennaio quando ignoti hanno fatto irruzione nel Villaggio della Legalità di Borgo Sabotino dando fuoco alla tensostruttura del campo sequestrato per abusivismo e ora gestito da Libera.

Un gesto condannato a più voci che non ha piegato chi da anni lavora e combatte contro la mafia. E per ribadire ancora una volta il no a tutte le mafie, la stessa associazione Libera invita tutti a partecipare, domenica 13 gennaio, alla una passeggiata in bicicletta per conoscere il Villaggio della Legalità intitolato a Serafino Famà.

“Dopo l'ultimo attacco al Villaggio della legalità di Borgo Sabotino sentiamo la necessità e l'urgenza di condividere la storia di questo posto con voi – commenta l’associazione -. Il Villaggio non è unicamente uno spazio dell'associazione Libera ma appartiene all'intera comunità”.

L’appuntamento è per domenica mattina alle 10 in piazza del Popolo da dove partirà la biciclettata che arriverà a Borgo Sabotino.

“Vi invitiamo a collaborare con noi – commentano da Libera - per sottolineare che anche in questa città ci sono posti, associazioni e persone che individuano nella legalità un fondamento saldo del loro operato”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attentato al Villaggio della legalità, biciclettata in sostegno di Libera

LatinaToday è in caricamento