Cronaca Centro / Piazza del Popolo

I genitori degli alunni di Via Quarto a colloquio con il sindaco: vicina una soluzione temporanea

L’incontro avvenuto nel corso della mattinata ha portato a un chiarimento tra genitori e Amministrazione Comunale che si è impegnata a rispettare le richieste e a venire incontro alle necessità di bambini, genitori e personale scolastico

Mattinata movimentata per i genitori degli alunni di Via Quarto, le cui aule sono state interdette dai vigili del fuoco per problemi strutturali.

I genitori di buon ora si sono ritrovati davanti al Palazzo Comunale per avere una risposta dal Sindaco Damiano Coletta circa il futuro scolastico dei propri bambini.

Una soluzione temporanea

La soluzione migliore pur di evitare i doppi turni a scuola, deleteri per i bambini, per le famiglie e per tutta l’organizzazione scolastica, sarebbe quella di occupare temporaneamente dei locali adatti.

L’Istituto delle Suore del Preziosissimo Sangue ha di buon grado risposto all’appello della dirigente scolastica Roberta Venditti, offrendo le loro aule, libere per via della chiusura del plesso paritario, ma occorre l’autorizzazione del sindaco.

L'incontro con il sindaco

Una delegazione di genitori è stata prontamente ricevuta nel corso della mattinata e Coletta ha immediatamente inviato il personale per un sopralluogo al Preziosissimo Sangue dove probabilmente i bambini potranno iniziare l’anno scolastico senza stravolgere gli orari di frequenza. Si attendono conferme dal sopralluogo.

Gli accordi con i genitori sono stati di provvedere al più presto alla ricognizione dei padiglioni a rischio di via Quarto e di procedere alla messa in sicurezza di tutte le criticità riscontrate.

Guarda il video

In attesa di tornare in Via Quarto

L’incontro sembra aver sollevato di un grosso peso i genitori, che chiedono comunque che i lavori nella scuola di via Quarto inizino il più presto possibile, in modo da tornare presto nella scuola di appartenenza. Si aspettano aggiornamenti costanti dall’amministrazione comunale sui vari step che seguiranno.
Per ora si conferma l’inizio dell’anno scolastico, previsto per il 14 settembre, senza ulteriori scossoni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I genitori degli alunni di Via Quarto a colloquio con il sindaco: vicina una soluzione temporanea

LatinaToday è in caricamento