rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Aprilia

Trans aggredita ad Aprilia, parte la campagna #iostoconaurora

Su Megashouts.org prende il via la campagna non solo difendere i transgender ma anche per sensibilizzare la popolazione e diretta: "Adesso una legge sulla transfobia"

Un'iniziativa che prende il via dal web "per difendere i transgender e per sensibilizzare la popolazione".

Su Megashouts.org, dopo quanto accaduto ad Aurora, la 22enne transessuale aggredita per le vie del quartiere Toscanini, parte la campagna #iostoconaurora diretta alle Pari Opportunità.   “Tutti devono essere liberi di esprimere se stessi senza vergognarsi, o peggio, essere bullizzati. Subito una legge contro la transfobia”: è, infatti, la richiesta diretta a Giovanna Martelli, consigliera del Presidente del Consiglio dei Ministri in materia di Pari Opportunità.

“L’iniziativa è nata dopo l’ennesima aggressione ai danni di una transgender avvenuta pochi giorni fa ad Aprilia e documentata dalla stessa vittima da un video visibile all’interno della campagna stessa - viene spiegato in una nota -. La giovane, nata donna in un corpo di uomo, era uscita per una passeggiata approfittando della bella serata quando è stata aggredita da un branco di cinque ragazzi che prima l’hanno presa a male parole, poi a sputi e infine l’hanno inseguita con un coltello. Fortunatamente Aurora è stata abbastanza veloce nella sua fuga, ma poteva non essere così fortunata”.

Nel testo della campagna #iostoconaurora si legge: ”La sua storia è l'esempio lampante di quanto l'Italia sia un Paese retrogrado dove i diritti dei gay e dei transgender fanno strabuzzare gli occhi al solo nominarli. Unioni civili, matrimonio e adozione sono innominabili e persino la libertà di essere semplicemente chi siamo sembra essere una cosa di cui vergognarsi. La società evolve quotidianamente e noi siamo fermi da secoli insieme alla nostra legislazione: è ora che il Governo faccia una legge a tutela di gay e transgender insieme a una politica di sensibilizzazione. #iostoconaurora non deve accadere mai più”.

Tutti possono dare il proprio contributo all’iniziativa. Per aderire e chiedere a Giovanna Martelli di intervenire contro la transfobia, basta andare al link https://goo.gl/zr6u5o e cliccare su “agisci”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trans aggredita ad Aprilia, parte la campagna #iostoconaurora

LatinaToday è in caricamento