Cronaca Pontinia

Con un carroattrezzi recuperano un’auto rubata in un fosso, arrestati padre e figlio

I fatti stanotte a Priverno. Una pattuglia passa in quel momento e scopre che la Mercedes era oggetto di furto, Questa mattina per i due si è svolta la direttissima

Erano andati con un carroattrezzi a recuperare un’auto che era finita in un fosso ma in quel momento passavano i carabinieri che, con un riscontro lampo, hanno compreso che quella macchina era rubata.

In manette, con l’accusa di furto aggravato in concorso, sono finiti padre e figlio di Cisterna, di 52 e 32 anni.

E’ accaduto a Priverno, nei pressi di una stazione di servizio. La Mercedes, di proprietà di una straniera era stata rubata poco prima ma era ferma da tempo, in quanto sottoposta a fermo amministrativo.

Questa mattina per i due si è svolta la direttissima: mentre per il 31enne sono stati disposti gli obblighi di firma per il padre è stata confermata la misura dei domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Con un carroattrezzi recuperano un’auto rubata in un fosso, arrestati padre e figlio

LatinaToday è in caricamento