Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Borgo San Michele

Tragedia a San Michele, l'ultimo saluto al piccolo Giuseppe

L'autopsia ha rintracciato le cause della morte del 12enne nelle ferite riporate in seguito aall'esplosione della gomma della ruspa. I funerali sono previsti per questa mattina

Saranno celebrati questa mattina alle 10 nella chiesa di Borgo San Michele i funerali del piccolo Giuseppe Soviero, il ragazzino morto lunedì scorso a causa dello scoppio della gomma di un trattore.

Tutto il borgo, la famiglia, gli amici, i partenti e i compagni di scuola potranno così unirsi insieme per l’ultimo saluto al 12enne prematuramente scomparso.

Non c’è pace, infatti, in tutto il quartiere, ancora sgomento e sconcertato per una morte che appare inspiegabile e ingiusta. Tra la gente è ancora vivo il ricordo straziante di un bambino che con la sua scomparsa ha lasciato un vuoto per molti incolmabile.

Intanto nella giornata di ieri è stato eseguito l’esame autoptico sul corpicino del 12enne. Secondo i risultati, Giuseppe sarebbe morto a causa delle profonde ferite riportate dopo essere stato colpito da pezzi di gomma e di cerchione volati in seguito all’esplosione, la cui onda d’urto lo avrebbe sbalzato via di tre metri rispetto al punto preciso dell’incidente.

Intanto il magistrato ha disposto di proseguire le indagini anche sul mezzo per appurarne il corretto funzionamento.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia a San Michele, l'ultimo saluto al piccolo Giuseppe

LatinaToday è in caricamento