Avis Cori, 32 anni di storia e solidarietà: 428 sacche di sangue raccolte nel 2015

Bilancio delle attività per l'Avis di Cori, dal 1984 impegnata a diffondere la cultura della donazione del sangue e della solidarietà per la vita sul territorio, diventando una delle eccellenze avisine del Lazio

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di LatinaToday

Si è svolta sabato pomeriggio, presso la sala consiliare del Comune di Cori, la 32esima assemblea ordinaria della sezione Avis di Cori, dal 1984 impegnata a diffondere la cultura della donazione del sangue e della solidarietà per la vita sul territorio, diventando una delle eccellenze avisine del Lazio.

Da 32 anni a Cori, grazie all'AVIS e ai pionieri dell'associazione, un numero sempre crescente di cittadini si dedica a questa nobile attività di volontariato, grande esempio di civismo e generosità.

Il 2015 si è chiuso in attivo, dal punto di vista finanziario, con un piccolo calo, circa il 10%, delle donazioni, da attribuire a varie cause (caldo, piersing, tatuaggi, viaggi in zone a rischio virus ecc.). In tutto sono state raccolte 428 sacche di sangue, per un totale di oltre 12mila dal 1985, a cui si aggiungono, sempre nel 2015, 65 controlli PSA (prostata) e 21 controlli Aterosclerosi, ulteriori esami inseriti nelle analisi standard. I donatori attivi sono 315, per 1/3 giovani, tra cui le 66 medaglie d'oro, coloro che hanno donato almeno 50 volte nella vita. Ad essi si sono aggiunti 32 nuovi soci, che hanno effettuato la seconda donazione, e 32 prime donazioni.

Nominati i nuovi Delegati alle Assemblee Avis. Provinciale: Antonio Iacobelli e Augusto Fiorini (supplente: Ornella Ducci). Regionale: Cesare Scarnicchia (supplente: Giovanni Dari Mattiacci). Nazionale: il Presidente Mario Pistilli. Giovanni Dari Mattiacci nominato responsabile della Verifica dei Poteri per il 2016-2018.

Presso il punto prelievi - Ospedale di Comunità di Cori - struttura all'avanguardia con staff medico e paramedico qualificato, si può donare tutti i venerdì dalle ore 8:00 alle ore 10:00 e le seconde domeniche di ogni mese, sempre alla stessa ora. I disbrighi di segreteria invece vengono effettuati nella sede amministrativa di via Chiusa.

Torna su
LatinaToday è in caricamento