Giovedì, 21 Ottobre 2021
Cronaca Terracina

Badante affitta la casa dell'anziano dopo la sua morte: denunciata dalla polizia

Aveva trovato il sistema di lucrare sull'appartamento dopo il decesso dell'uomo. Denunciata una 41enne rumena

Aveva prestato servizio come badante in casa di un anziano residente nel centro storico di Terracina, ma alla morte dell'uomo aveva trovato il sistema di lucrare sull'appartamento. Prima ancora che si aprisse la successione testamentaria a favore degli eredi dell'anziano, la donna, fingendosi proprietaria della casa, ha selezionato come affittuaria una famiglia di connazionali formalizzando subito un contratto di affitto e percependo 500 euro che lei stessa ritirava ogni mese in contanti. 

Dopo un'attività di indagine della squadra anticriminale del commissariato di polizia di Terracina la donna, una 41enne di origini rumene, è stata identificata e denunciata. 

Una volta avvenuta la successione dell'immobile, i nuovi proprietari si sono recati nell'abitazione e hanno scoperto che era abitata dalla famiglia rumena, a sua volta truffata dalla ex badante. A questo punto è scattata la denuncia alla polizia, le cui indagini hanno consentito di ricostruire l'accaduto e di denunciare la donna.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Badante affitta la casa dell'anziano dopo la sua morte: denunciata dalla polizia

LatinaToday è in caricamento