menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Badante si fa intestare due polizze vita dall'anziano: sequestro per oltre 1 milione di euro

La donna italiana è indagata per circonvenzione di incapace. L'indagine è nata dalla denuncia di un familiare di un 90enne di Fondi. Il provvedimento eseguito oggi dalle Fiamme Gialle del comando provinciale

Un sequestro preventivo per un valore di 1 milione e 310mila euro è stato disposto dal Tribunale di Latina su richiesta del sostituto procuratore Luigia Spinelli ed eseguito dalle Fiamme Gialle del comando provinciale di Latina a carico di una badante. L’indagine si è sviluppata in seguito alla denuncia di un familiare di un anziano residente a Fondi. L’uomo, 90enne, era stato ritenuto incapace di intendere e di volere dalla Asl e gli era stato riconosciuto lo stato d’infermità e l’accompagnamento. Nella denuncia si segnalavano una serie di donazioni e trasferimenti del patrimonio dell’uomo a favore della sua badante italiana.

Le successive indagini di polizia giudiziaria condotte dai militari della compagnia di Fondi con un’accurata ricostruzione della situazione patrimoniale e finanziaria dell’anziano hanno consentito effettivamente di accertare come dai conti correnti dell’uomo fossero state prelevate ingenti somme di denaro a favore della donna. Quest’ultima inoltre era riuscita a farsi intestare, come unica beneficiaria, due polizze vita per un valore complessivo di 1 milione e 310mila euro.

La Procura di Latina, valutata la situazione dell’uomo e i risultati dell’indagine della Finanza, ha richiesto un provvedimento di sequestro cautelativo sulle due polizze, proprio al fine di salvaguardare gli interessi della vittima e degli eventuali legittimi eredi.

La donna è ora indagata per circonvenzione di incapace.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Coronavirus, giù i contagi: sono 50 in provincia ma con tre decessi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento