Fermato per un controllo e trovato con una baionetta, aggredisce i carabinieri

E' accaduto a Norma ed è stato denunciato dai militari un 40enne di Cori, ritenuto responsabile anche del danneggiamento di un'auto avvenuto il giorno precedente

Danneggiamento, oltraggio a pubblico ufficiale e porto di armi od oggetti atti ad offendere in concorso. Con queste accuse è stato denunciato un uomo di 40 anni, residente a Cori, rintracciato dari carabinieri a Norma dopo una serie di accertamenti. L’uomo è ritenuto responsabile di aver danneggiato un’auto.

Il 40enne inoltre, durante un controllo, ha inveito contro i militari che lo avevano fermato a bordo di una macchina condotta da un 33enne del luogo. Nell’auto è stata trovata una baionetta che era stata nascosta nell’abitacolo. Per questo, a carico del 40enne, è scattata anche una denuncia per porto di armi ed oggetti atti ad offendere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: altri 5 decessi in provincia, 139 i nuovi casi positivi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus, nuova impennata: 309 casi in provincia, quattro morti. In aumento i ricoveri

  • Coronavirus Latina: la curva dei contagi non si piega, altri 257 in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus, contagi in risalita: 180 casi e ancora quattro decessi in provincia

Torna su
LatinaToday è in caricamento