rotate-mobile
Cronaca Aprilia

Muore a sei anni schiacciato da un armadio: la ricostruzione della tragedia

La vittima è Pietro Bertellini, di Terracina. Sul drammatico incidente indagano i carabinieri del Reparto territoriale di Aprilia. Disposta l'autopsia

Due comunità, a Terracina e ad Aprilia, sotto shock per la morte del bambino di sei anni  rimasto vittima ieri di un tragico incidente domestico. Si chiamava Pietro Bertellini e viveva a Terracina con la famiglia. Ieri, sabato 20 ottobre, il piccolo si trovava però in casa del nonno paterno ad Aprilia, in un'abitzione di Campoverde, dove un pomeriggio in famiglia si è trasformato in un incubo.

In casa dei nonni erano in corso lavori di ristruttuzione. Il piccolo si è avvicinato ad un grosso mobile che si trovava in cucina e che probabilmente era stato svuotato. Per cause che restano ancora da chiarire l'armadio gli è caduto addosso schiacciandolo. A liberarlo è stato proprio i nonno. Poi la corsa disperata verso il pronto soccorso, ma il piccolo non respirava già più e ogni tentativo di salvarlo si è rivelato vano.

Il bambino ha riportato un grave schiacciamento del torace e quando ha raggiunto il pronto soccorso di Aprilia era ormai privo di vita. Il suo corpo è stato trasferito nella serata di ieri all'obitorio di Latina, dove è a disposizione dell'autorità giudiziaria per l'autopsia. Sull'incidente indagano invece i carabinieri del Reparto territoriale di Aprilia. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore a sei anni schiacciato da un armadio: la ricostruzione della tragedia

LatinaToday è in caricamento