Cronaca Gaeta

Gaeta, scappa di casa a sette anni: bimbo ritrovato dai carabinieri

Dopo gli accertamenti, i militari hanno scoperto che il piccolo di era allontanato dall'abitazione in cui vive con la mamma a causa dei maltrattamenti posti in essere dal convivente della donna. Affidato al padre

Ha raccontato di essersi allontanato dalla casa di alcuni amici del padre, mentre gli accertamenti condotti dai carabinieri hanno dimostrato che era scappato a causa dei maltrattamenti del convivente della madre.

Fortunatamente tutto si è concluso con un lieto fine ieri sera a Gaeta con i carabinieri che sono riusciti a rintracciare un bambino di 7 anni scappato di casa.

I militari, dopo una segnalazione giunta al 112, ha trovato il ragazzino che girovagava da solo per le strade. In un primo momento ha raccontato di essersi perso, poi ha riferito di essersi allontanato arbitrariamente da un’abitazione di Gaeta non meglio indicata, residenza di amici del padre.

In seguito ad ulteriori e tempestivi accertamenti, i carabinieri hanno invece scoperto che il piccolo si era allontanato dall’abitazione della madre, una donna 30enne di nazionalità rumena a causa dei maltrattamenti del suo convivente.

Rintracciato il padre, domiciliato a Santi Cosma e Damiano, il bambino è stato affidato a lui, così come disposto dal Magistrato della Procura dei Minori di Roma

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gaeta, scappa di casa a sette anni: bimbo ritrovato dai carabinieri

LatinaToday è in caricamento