Narcotraffico, banda disarticolata ad Ostia. Tra i membri anche un uomo di Terracina

Nella banda molto articolata al suo interno e con ruoli ben precisi, anche un 34enne di Terracina che si occupava dello smercio di stupefacenti. Da Ostia la droga, cocaina, hashish, eroina e marijuana, arrivava a parte del territorio italiano

C’era anche un uomo di Terracina nella banda dedita al narcotraffico operante nella Capitale da cui partiva la droga destinata a parte del territorio nazionale e disarticolata dai carabinieri. 

Questa mattina i militari del Nucleo Investigativo del Gruppo di Ostia e della Sezione di Polizia Giudiziaria Carabinieri hanno dato esecuzione ad 8 misure cautelari - 5 ordinanze di custodia cautelare in carcere e 3 obblighi di dimora e presentazione alla Polizia Giudiziaria - sferrando un duro colpo al narcotraffico. 

Le indagini, coordinate dalla Procura di Roma, sono state avviate nel 2014 e hanno permesso di fare piena luce sull’organizzazione, una banda molto articolata al suo interno e con ruoli ben precisi. 

Un 34enne di Terracina, insieme ad un 37enne, un 38enne e un 32enne di Roma e ad un uomo di 46 anni di Messina si occupavano dello smercio dello stupefacente, mentre il ruolo di vertice era ricoperto da due uomini di Roma di 41 e 31 anni che finanziavano l'attività, organizzandola e dirigendola. 

Al termine del blitz sono stati sequestrati 24 chili di droga - 11 chili di hashish, 1 di eroina, 11 di marijuana e 100 dosi di cocaina - che veniva stoccata in alcuni box sulla via Portuense, ad Ostia e Torvaianica. 

>>> IL VIDEO DELL'OPERAZIONE <<< 

Le indagini dei carabinieri hanno poi permesso anche di risalire ed individuare una rete di spacciatori che, dopo essersi riforniti dall'organizzazione, immettevano lo stupefacente sul mercato per la vendita al dettaglio.

Gli arrestati sono accusati di "associazione finalizzata al traffico illecito di sostanze stupefacenti e detenzione ai fini di spaccio”; al termine delle formalità di rito sono stati portati presso il carcere di Roma Regina Coeli a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

I PARTICOLARI DELL’OPERAZIONE SU ROMATODAY

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

  • Coronavirus Latina, altri 231 contagi. Ma non c'è alcun decesso nelle ultime 24 ore

Torna su
LatinaToday è in caricamento