Aprilia, recupero di luoghi culturali “dimenticati” sul territorio: arriva il bando

L'Amministrazione invita i cittadini a presentare i propri suggerimenti. 150 milioni di euro stanziati dal governo nazionale per recuperare, ristrutturare o reinventare un luogo pubblico per il bene della collettività

È stato pubblicato sul sito web istituzionale www.comunediaprilia.gov.it un avviso relativo al bando della Presidenza del Consiglio dei Ministri per il recupero di luoghi culturali “dimenticati” sul territorio comunale, e con il quale l’Amministrazione invita i cittadini interessati a presentare i propri suggerimenti e le proprie segnalazioni in merito.

Il governo nazionale, infatti, ha stanziato la somma complessiva di 150 milioni di euro per recuperare, ristrutturare o reinventare un luogo pubblico per il bene della collettività o un progetto culturale da finanziare. Il relativo decreto di stanziamento sarà emanato il 10 agosto 2016, mentre una commissione ad hoc stabilità a quali progetti assegnare le risorse disponibili.

Il Comune di Aprilia intende proporre le proprie idee per recuperare luoghi pubblici con finalità sociali e culturali, nonché siti del patrimonio storico-artistico-archeologico oggi da valorizzare. Per questo motivo, l’Amministrazione invita cittadini ed associazioni ad inviare entro il prossimo 29 maggio le proprie proposte di recupero all’indirizzo emaild.galante@comunediaprilia.gov.it. Gli uffici comunali provvederanno a trasmettere le proposte alla Presidenza del Consiglio dei Ministri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina, la curva sale ancora: 260 nuovi contagi in provincia. Tre i decessi

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

  • Coronavirus, altri 209 contagi e tre morti in provincia. Boom di casi a Terracina

Torna su
LatinaToday è in caricamento