Venerdì, 15 Ottobre 2021
Cronaca

Bandiera Blu 2015, sono sette le spiagge pontine “premiate”

Gaeta, Latina, Sabaudia, San Felice Circeo, Sperlonga e Ventotene-Cala Nave confermano l'ottimo risultato dello scorso anno; Terracina riceve invece il vessillo per la prima volta. Nel Lazio premiata anche Anzio

Sette le Bandiere Blu nella provincia di Latina e 8 nel Lazio. Premiato ancora una volta il mare pontino con il il prestigioso vessillo che quest’anno potrà sventolare su ben sette località balneari - una in più dello scorso -.

L’importante riconoscimento che ogni anno viene assegnato dalla Fee (Foundation for environmental education) in base a determinati criteri sono: Gaeta, Latina, Sabaudia, San Felice Circeo, Sperlonga, Terracina - la novità di quest’anno - e Ventotene-Cala Nave. L’ottava Bandiera Blu del Lazio assegnata anche quest’anno ad Anzio (Roma).

GLI INDICATORI - I criteri guida per l'assegnazione delle Bandiere Blu vanno dall’educazione ambientale e informazione alla qualità delle acque, dalla gestione ambientale fino ai servizi e alla sicurezza. Tra gli indicatori spiccano dunque l’assoluta validità delle acque di balneazione  ma anche l'efficienza della depurazione, passando per la raccolta differenziata e la presenza si aree pedonali, piste ciclabili e spazi verdi, fino alla dotazione di tutti i servizi sulle spiagge.

NEL RESTO DEL PAESE - Quest’anno sono 147 i comuni per 280 spiagge e 66 approdi turistici in Italia che hanno ottenuto le Bandiere Blu 2015. A guidare la classifica la Liguria con 23 Bandiere Blu, seguita da Toscana con 18 località e terza le Marche con 17. A seguire poi la Campania (14 grazie anche a un nuovo ingresso), la Puglia che con un nuovo ingresso arriva ad 11 e l'Emilia Romagna che rimane a quota 9. L'Abruzzo perde due località e arriva ad 8; 8 come detto anche quelle del Lazio (1 in più), del Veneto (anche lui con un nuovo ingresso) e della Sardegna (2 nuovi acquisti). La Sicilia scende a 5 bandiere (ne perde due e ne conquista una); chiudono la classifica la Calabria 4, il Molise 3, il Friuli Venezia Giulia ne conferma 2, la Basilicata 1.

LE NOVITA’ - Trend in crescita quello delle località Bandiera Blu, rispetto all'anno scorso. Ci sono sette comuni in più (11 nuovi ingressi e quattro uscite). A conquistare il vessillo sono: Capaccio (Campania); Terracina (Lazio); Borghetto S.Spirito, Taggia, S.Margherita Ligure (Liguria); Cannobio (Piemonte); Castellaneta (Puglia), Castelsardo, Sorso (Sardegna), Tusa (Sicilia), Rosolina (Veneto). Mentre lo perdono: Silvi (Abruzzo), Rocca S. Giovanni (Abruzzo), Ragusa, Marsala (Sicilia).

"BANDIERE BLU: FRUTTO DEL BUON LAVORO DI SQUADRA"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bandiera Blu 2015, sono sette le spiagge pontine “premiate”

LatinaToday è in caricamento