Barca alla deriva, i due naufraghi salvati dall’elicottero dei vigili del fuoco

L'intervento degli uomini del 115 anche con l'elicottero "Drago 54" fondamentale per individuare il natante in balia delle correnti nel tratto di mare compreso tra Sperlonga e Terracina: i due uomini tratti in salvo

Paura nel pomeriggio di ieri per due uomini a bordo di un’imbarcazione in panne in mezzo al mare e salvati dai vigili del fuoco. 

L’intervento del 115 nel tratto di mare compreso tra Sperlonga e Terracina intorno alle 19.30 di ieri, sabato 16 aprile. 

I due erano in balia delle correnti quando sono stati individuati dai vigili del fuoco del reparto di volo di Ciampino, fondamentali nel loro intervento, insieme agli uomini della squadra 5A del distaccamento di Terracina, a bordo dell’elicottero “Drago 54”. 

Sono stati loro, infatti, ad individuare il natante alla deriva traendo in salvo e recuperando attraverso il verricello i due naufraghi. 

Soccorsi i due uomini sono poi stati accompagnati all’ospedale di Terracina per gli accertamenti. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sulla Pontina: investito da un tir, muore un uomo di 43 anni

  • Coronavirus Latina: sono 169 i nuovi casi positivi in provincia. Altri tre decessi

  • Coronavirus, altri 209 contagi e tre morti in provincia. Boom di casi a Terracina

  • Coronavirus Latina: nuovi casi ancora sopra i 200 in provincia. Altri 6 decessi

  • Morto dopo un inseguimento, la guardia giurata condannata a nove anni per omicidio

  • Coronavirus Latina: 149 i nuovi casi in provincia, ma i guariti sono 190. Altri 4 decessi

Torna su
LatinaToday è in caricamento