Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca

Barriere architettoniche, sinergia tra Comune e Cittadinanzattiva

Il sindaco di Latina, Giovanni Di Giorgi, ha ricevuto una delegazione dell'associazione per discutere insieme le questioni relative all'abbattimento delle barriere architettoniche

Uniti da un obiettivo comune: l’abbattimento delle barriere architettoniche. Questa mattina il sindaco di Latina, Giovanni Di Giorgi, ha incontrato alcuni rappresentanti di “Cittadinanzattiva” per discutere e affrontare insieme la delicata questione.

Dal canto suo l’associazione ha consegnato al primo cittadino una petizione in cui si chiede, appunto, la collaborazione per eliminare le barriere architettoniche, soprattutto negli edifici pubblici, mentre il sindaco ha garantito la sua piena disponibilità e l’impegno di tutta l’amministrazione comunale per una concreta collaborazione.

Proprio per raggiungere l’obiettivo comune, saranno organizzati degli incontri tra l’amministrazione e l’associazione per studiare ogni possibile soluzione sulla base di uno screening dettagliato che “Cittadinanzattiva” elaborerà per l’abbattimento delle barriere archittetoniche, presenti sia nel centro cittadino che sul Lungomare di Latina.

“Ringrazio i rappresentanti di “Cittadinanzattiva” per la loro collaborazione e per il loro approccio costruttivo a queste tematiche – afferma il sindaco Giovanni Di Giorgi – Con loro intendiamo compiere un percorso comune sulla base anche di alcune priorità che riguardano, in particolare, la stazione ferroviaria, per cui stiamo pressando su “Ferrovie” per l’abbattimento delle barriere architettoniche, e il litorale, senza trascurare le altre zone della città. Da parte mia e dell’amministrazione vi è piena collaborazione per arrivare a importanti risultati”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barriere architettoniche, sinergia tra Comune e Cittadinanzattiva

LatinaToday è in caricamento