Cronaca

Barriere architettoniche: dopo il video denuncia, incontro con Di Giorgi

Le tre ragazze protagoniste del reportage "A spasso con Giulia" sono state ricevute dal sindaco; la promessa: in 6 mesi sarà risistemato il 60% degli scivoli in centro

Erano state le protagoniste del video-denuncia “A spasso con Giulia”, il reportage sulle barriere architettoniche nella città di Latina e sulle difficoltà che ogni giorno vengono affrontate da chi, costretto su una carrozzella, si muove per le strade del capoluogo pontino.

Sono Giulia, Alessia ed Irina, tre ragazze in carrozzella ricevute dal sindaco Di Giorgi nell’aula consiliare del Comune di Latina. “Dopo il nostro video di denuncia sulle barriere architettoniche a Latina finalmente abbiamo avuto un incontro con il sindaco” commenta la consigliera comunale del Partito democratico Nicoletta Zuliani, anche lei presente all’incontro.

“Un incontro che rischiava di finire prima di cominciare – racconta la consigliera – perché già da subito abbiamo riscontrato alcune difficoltà: chi vive su una sedia a rotelle, infatti, non può raggiungere l’ufficio del sindaco. Siamo state ricevute in aula consiliare dopo aver atteso mezz’ora per fare dieci metri in verticale. Segnale di come l’impostazione culturale  della città su questi temi sia basata sulla mancanza di attenzione”.

È stato comunque un incontro molto cordiale e affettuoso, anche da parte del sindaco che non ha lesinato di mostrare la sua carica umana. “Le ragazze si sono espresse rispetto a tutte le difficoltà che vivono quotidianamente – afferma la consigliera del Pd  - e che noi fatichiamo a riconoscere perché non viviamo la loro condizione: chiedono semplicemente di poter uscire liberamente, utilizzare i mezzi pubblici, andare a mare e scegliere in quale spiaggia scendere”.

Il sindaco si è impegnato, nel giro di sei mesi, a mettere a norma almeno il 60% degli scivoli sui marciapiedi all’interno della circonvallazione. “Ci piacciono numeri e date – dice la Zuliani - perché ci danno la possibilità di verificare”.

Su proposta della consigliera Zuliani, Di Giorgi ha accettato di considerare Alessia, Giulia e Iriana le collaudatrici dei lavori che saranno affidati al servizio manutenzioni del Comune sotto l’egida del geometra Faticoni. “Vigileremo su tutti i passaggi e i processi che porteranno al compimento dei lavori - annuncia la consigliera del Pd –. L’appuntamento è dunque per giugno 2013 quando vorremmo  verificare che tutto questo sia diventato realtà”.

IL VIDEO "A SPASSO CON GIULIA"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Barriere architettoniche: dopo il video denuncia, incontro con Di Giorgi

LatinaToday è in caricamento