Maltrattamenti e botte alla compagna: arrestato un 25enne a Bassiano

L'uomo era già stato allontanato dalla convivente. Ora è finito in carcere in esecuzione di un provvedimento del tribunale di Napoli

A Bassiano i carabinieri della stazione locale hanno arrestato un 25enne nato in Egitto e residente in provincia di Caserta per maltrattamenti in famiglia. Il giovane, di fatto senza fissa dimora, è stato arrestato questa mattina, 8 luglio, in esecuzione di un'ordinanza cautelare emessa dal tribunale di Napoli.

L'uomo era già stato sottoposto alla misura di divieto di avvicinamento alla convivente perché, nonostante le prescrizione, continuava a maltrattarla. Ora a suo carico è scattato l'arresto con il trasferimento nel carcere di Latina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 236 nuovi casi in provincia e altre quattro vittime del covid da Latina e Fondi

  • Coronavirus Latina: ancora 260 nuovi casi in provincia. Un altro decesso

  • Coronavirus Latina: la curva non scende, 244 nuovi casi in provincia. Altri 3 decessi

  • Coronavirus, la curva continua a salire: altri 236 casi, ancora sette morti in 24 ore

  • Coronavirus Latina: si impenna ancora la curva, 274 i nuovi casi. Altri 6 decessi

  • Coronavirus, racconto dal reparto dei pazienti gravi: "Covid contagiosissimo e pericoloso. L'età si abbassa"

Torna su
LatinaToday è in caricamento