Cronaca

Biblioteca digitale, partono i lavori: tutto pronto per fine aprile

Dalla fine di aprile allestita nella biblioteca comunale una stanza informatica con 5 tablet e 7 computer. Previsto anche l'acquisto di E-book

Passo in avanti verso la biblioteca digitale a Latina. L’iter che porterà alla realizzazione di una spazio informatico all’interno della sede della biblioteca Aldo Manuzio, si è concluso oggi durante la seduta della Commissione Cultura.

L'iniziativa aveva preso il via nel dicembre 2012 su proposta del gruppo PD con un emendamento a firma Cozzlino e Sarubbo che prevedeva lo stanziamento di 7mila euro proprio per l'installazione dei supporti digitali.

"Entro la fine di aprile una stanza della biblioteca verrà adibita a stanza informatica – spiega il consigleire Cozzolino -. Saranno installati 5 tablet e 7 computer, che saranno consultabili gratuitamente dagli utenti. Una somma cospicua verrà inoltre utilizzata per l'acquisto di E-book. Oltre a fare un enorme passo avanti e a garantire un supporto tecnologico agli studenti, l'amministrazione comunale in prospettiva può ottimizzare le proprie risorse. Infatti - continua Cozzolino - i libri elettronici hanno il vantaggio di costare meno di quelli cartacei e non essere chiaramente soggetti a usura”.

“Il prossimo passo sarà di dotarsi di altri supporti allo studio come ad esempio i documentari o comunque supporti video. Si può lavorare ad esempio per creare una collaborazione con la Latina Film Commission e cercare di sfruttare al meglio il patrimonio storico di cui è in possesso. Come partito - conclude il consigliere del Pd - esprimiamo grande soddisfazione per aver determinato un miglioramento del servizio della biblioteca che non può tuttavia considerarsi concluso. Restano da rivedere il regolamento, innovare i servizi e riorganizzare gli spazi. Ringraziamo i dirigenti e il personale che hanno seguito le pratiche e valutiamo favorevolmente la disponibilità dimostrata da tutta la commissione nel rendere possibile il tutto."

Dello stesso avviso il consigliere Sarubbo che aggiunge: "continua il percorso di informatizzazione della macchina amministrativa e dei servizi che il Comune offre, grazie all'iniziativa politica del Partito Democratico. Ricordiamo infatti oltre alla biblioteca digitale che grazie alle nostre proposte sono visibili i Consigli comunali in streaming e sono presenti sul sito internet del comune di Latina, molti più sevizi e informazioni, che vanno nella direzione della sburocratizzazione e della trasparenza".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biblioteca digitale, partono i lavori: tutto pronto per fine aprile

LatinaToday è in caricamento