rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

Bimbo di sette mesi morto al Goretti, indagati cinque medici

Intanto nella giornata di oggi è prevista l’autopsia sul corpo del piccolo che potrà fornire elementi utili sulle cause del decesso. Cinque gli avvisi di garanzia per altrettanti medici del nosocomio di Latina

Sono cinque i medici dell’ospedale Goretti che risultano indagati nell’ambito dell’inchiesta aperta dalla Procura di Latina per fare chiarezza sul decesso del bimbo di soli 7 mesi avvenuto nei scorsi nel nosocomio del capoluogo pontino.

Un atto dovuto degli inquirenti che vogliono fare luce su quanto accaduto nelle ore che hanno preceduto la morte del piccolo, figlio di genitori di origini nigeriane che vivono a Latina Scalo.

Il bimbo nella notte di lunedì era arrivato al pronto soccorso con febbre e problemi intestinali, viene visitato dal pediatra di turno che dopo avergli prescritto una cura lo rimanda a casa, con l’invito ai genitori di ritornare nel caso avesse ripresentato sintomi simili. Nel pomeriggio del giorno successivo le condizioni del piccolo peggiorano; viene contattato il pediatra di famiglia che, capendo la gravità della situazione, allerta il 118.

Poi la disperata corsa in ospedale con il bambino che arriva al pronto soccorso in fin di vita.

Intanto nella tarda mattinata di oggi la Procura affiderà l’incarico per l’autopsia, dalla quale potrebbero arrivare elementi utili per chiarire le cause del decesso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbo di sette mesi morto al Goretti, indagati cinque medici

LatinaToday è in caricamento