menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Blitz in un allevamento: riscontrate carenze igienico sanitarie, scattano i sigilli

L'operazione dei carabinieri del gruppo forestale si è conclusa a Fondi. Disposto l'avvio alla distruzione del latte prodotto e il sequestro di circa 150 capi di bestiame.

I carabinieri del gruppo forestale di Latina, nel corso di un servizio nell’ambito della campagna nazionale di controlli nel settore agricolo e agroalimentare, con il supporto dei militari dell’Arma di Fondi, hanno proceduto ad una serie di verifiche in un allevamento di animali di Fondi, riscontrando una serie di irregolarità. Il risultato è stata la chiusura dell’intero allevamento e l’avvio alla distruzione del latte prodotto nella giornata, oltre alla rimozione di tutti i problemi igienico sanitari rilevati. Disposto anche il sequestro di 140 capi bufalini, 6 bovini e 3 suini.

La prima irregolarità riscontrata riguardava due dipendenti di nazionalità indiana, per i quali sono state avviate le procedure di espulsione dal territorio nazionale. E’ stata inoltre l’irregolare identificazione dei capi di bestiame e sono state riscontrate gravi carenze igienico sanitarie e strutturali nelle stalle e nel locale di raccolta del latte,

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento