Cronaca

Borsa sospetta sul treno per Formia, scatta il piano antiterrorismo

La borsa era stata ritrovata incustodita su un sedile da alcuni passeggeri. Sul posto la squadra artificieri da Roma

Scattato il piano antiterrorismo a Latina per una borsa sospetta ritrovata ieri sera, alle 21, alla stazione ferroviaria di Latina. Il treno regionale proveniente da Roma e diretto a Formia è stato fermato sul binario 3 dopo che alcuni passeggeri avevano ritrovato una borsa lasciata incustodita sul sedile del vagone 5. 

La stazione è stata immediatamente raggiunta dai carabinieri di Latina Scalo insieme ai militari del Norm - Aliquota Radiomobile. Alla stazione è quindi scattato il protocollo anti terrorismo e i passeggeri del convoglio sono stati fatti evacuare con l'ausilio del personale delle ferrovie.

antiterrorismo_stazione_latina_2-2

Al termine delle operazioni di bonifica da parte della squadra artificieri del comando provinciale di Roma, è stato accertato che la borsa conteneva in realtà soltanto alcuni indumenti personali, ma non è stato possibile risalire al proprietario. La circolazione dei treni, temporanemente interrotta per completare le operazioni e i controlli, è poi stata riattivata regolarmente.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borsa sospetta sul treno per Formia, scatta il piano antiterrorismo

LatinaToday è in caricamento