Cronaca Sabaudia

Borseggiatrice campana in azione in trasferta, arrestata a Sabaudia

La donna di 42 anni bloccata da un poliziotto fuori servizio, lo stesso che due giorni fa insieme al figlio aveva arrestato un borseggiatore al mercato settimanale di Latina

Solo due giorni fa, insieme al figlio, mentre era fuori dal servizio aveva arrestato un borseggiatore in azione presso il mercato del martedì di Latina.

E stamattina, mentre passeggiava tra i banchi del mercato settimanale del giovedì a Sabaudia in compagnia della moglie, l’ispettore capo della Divisione Anticrimine della Questura di Latina, Giovanni Cioffi, ha bloccato e arrestato una donna di origini campane che aveva appena derubato una signora.

Durante la passeggiata l’occhio esperto del poliziotto, infatti, ha notato i movimenti di una donna che, tra i vari avventori del mercato, è riuscita a sfilare il portafoglio dall’interno della borsa di una signora intenta a fare compere.

La borseggiatrice è stata immediatamente bloccata dall’ispettore e, vista la flagranza di reato, è stata arresto e condotta, con l’ausilio della Squadra Volante giunto sul posto, in Questura per le successive formalità di rito.

La donna, una 42enne originaria di Eboili, sprovvista dei documenti e identificata grazie al lavoro della polizia scientifica, è stata trattenuta nelle camere di sicurezza in attesa del processo per direttissima che sarà celebrato, nella mattinata di domani, al Tribunale di Latina.

Il borsello, recuperato è stato riconsegnato alla vittima, una signora romana in villeggiatura a Sabaudia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Borseggiatrice campana in azione in trasferta, arrestata a Sabaudia

LatinaToday è in caricamento