rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Il prevvedimento

Botti di Capodanno vietati ad Aprilia. L’appello del sindaco: “Pensiamo anche ai nostri animali”

Il provvedimento valido dal 30 dicembre al 1 gennaio prevede multe salate per i trasgressori. Terra: “Nel raccomandare il rispetto dell’ordinanza, faccio anche io appello alla sensibilità degli apriliani”

Botti di Capodanno vietati ad Aprilia, come anche a Latina. L’ordinanza è stata firmata dal sindaco Antonio Terra che, in previsione dei festeggiamenti per la fine dell’anno e l’inizio del 2022, lancia un appello a prendersi cura degli animali domestici, anche evitando l’uso di fuochi pirotecnici.

La premessa che viene fatta è che l'utilizzo di petardi, botti e artifici pirotecnici, “non adeguatamente sottoposto a cautele, implica un oggettivo pericolo, essendo gli artifici pirotecnici  utilizzati comunque in grado di provocare danni all'integrità fisica, anche di rilevante entità, sia a chi li maneggia sia a chi venisse colpito” come anche danneggiamenti a cose e lesioni anche gravi agli animali.

“Ho firmato la consueta ordinanza di divieto di accensione, lancio o sparo di fuochi d’artificio - ha commentato il sindaco di Aprilia, Antonio Terra -. Sono consapevole che prima ancora del divieto, astenersi dall’uso dei tradizionali ‘botti’ risponda al senso civico, la prudenza e all’affetto che proviamo per i nostri amici a quattro zampe. Anche per questo, nel raccomandare il rispetto dell’ordinanza, faccio anche io appello alla sensibilità degli apriliani”.

Il divieto di uso dei fuochi d’artificio (che ricomprende anche l’utilizzo di mortaretti, petardi, bombolette o oggetti similari) è valido su tutto il territorio comunale, dalle ore 8 di oggi, 30 dicembre, e fino alle ore 24 del 6 gennaio 2022. Le sanzioni previste, in caso di mancato rispetto, possono arrivare fino a 500 euro cui si aggiunge il sequestro del materiale esplodente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Botti di Capodanno vietati ad Aprilia. L’appello del sindaco: “Pensiamo anche ai nostri animali”

LatinaToday è in caricamento