Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca

Festeggiamenti di Capodanno, 10 persone ferite a causa dei “botti”

Fortunatamente solo ferite lievi per le persone che hanno dovuto fare ricorso alle cure dei sanitari. Controlli speciali dei carabinieri all'esterno dei locale durante la notte di San Silvestro

Dieci i feriti nella notte di Capodanno a causa dei “botti”. Un bilancio più alto dello scorso anno, quando i feriti furono sei; fortunatamente nessuna delle persone che hanno fatto ricorso alle cure dei sanitari ha riportato gravi ferite, si tratta per l’o più di bruciature e leggere ustioni.

In particolare, come fanno sapere dal comando provinciale di Latina, “sette sono stati i giovani che hanno riportato ferite causate dal maneggio di artifizi pirotecnici e che hanno dovuto ricorrere alle cure dei sanitari del Pronto soccorso che li hanno giudicati con prognosi che vanno dai 4 ai 10 giorni”

Speciali servizi di controllo sono stati predisposti dai carabinieri del comando provinciale guidati dal colonnello Giovanni De Chiara per la notte di Capodanno: centinaia di persone sono state controllate all’uscita dei locali di tutta la provincia. Servizi straordinari, contro i reati predatori ma anche di controllo al commercio dei botti illegali, per la notte di San Silvestro erano stati predisposti anche dalla Questura di Latina.

ANIMALI IMPAURITI DAI BOTTI: TANTI GLI INTERVENTI

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festeggiamenti di Capodanno, 10 persone ferite a causa dei “botti”

LatinaToday è in caricamento