Cronaca

Bottiglia incendiaria contro un centro di accoglienza per migranti

L'episodio è avvenuto nella notte a Sermoneta, in zona Monticchio, davanti alla struttura gestita dalla cooperativa Quadrifoglio. Sul caso indagano i carabinieri del Reparto territoriale di Aprilia

Una bottiglia incendiaria è stata lanciata davanti alla porta d’ingresso di un centro di prima accoglienza che ospita migranti. E’ accaduto nella notte a Sermoneta, in zona Monticchio. La bottiglia di plastica, in cui era stato versato del liquido infiammabile, ha provocato un rogo davanti allo stabile gestito dalla cooperativa sociale Il Quadrifoglio in cui sono ospitati decine di stranieri richiedenti asilo. Le fiamme sono state tempestivamente domate ma hanno provocato danni alla porta.

Sull’episodio indagano i carabinieri del reparto territoriale di Aprilia. L’ipotesi è che si sia trattato di un gesto intimdatorio di matrice razzista. I militari hanno avviato le indagini per risalire ai responsabili.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bottiglia incendiaria contro un centro di accoglienza per migranti

LatinaToday è in caricamento