Cronaca Aprilia

Braccialetto elettronico non funziona, 58enne torna in carcere

Per mancanza della corrente elettrica nell’abitazione non funziona il braccialetto elettronico: la donna arrestata per furto e ristretta ai domiciliari a Campoverde torna in carcere

Il braccialetto elettronico non funzione per la mancanza di corrente elettrica nella sua abitazione e lei torna in carcere. E’ quanto accaduto ad una donna di 58 anni di origini jugoslave ristretta ai domiciliari a Campoverde e arrestata di nuovo dai carabinieri in esecuzione di un’ordinanza del tribunale di Lecce per un furto commesso a Leveranno il 28 febbraio dello scorso anno. La 58enne è stata ora tradotta presso la casa circondariale di Rebibbia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Braccialetto elettronico non funziona, 58enne torna in carcere

LatinaToday è in caricamento