menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Buca le gomme e danneggia 31 auto in sosta: 38enne denunciato dai carabinieri

I fatti a Sant’Ambrogio sul Garigliano in ciociaria; l’uomo incastrato dai militari e multato anche per la violazione delle misure anti Covid-19

Un uomo di 38 anni della provincia di Latina è finito nella rete dei controlli dei carabinieri in ciociaria e denunciato per danneggiamento aggravato, occultamento di targhe, porto abusivo di armi bianche e resistenza a pubblico ufficiale.

L’attività, come scrive FrosinoneToday, dei militari della Stazione di Sant’Apollinare con la collaborazione dei colleghi della Sezione Radiomobile della Compagnia di Cassino. I carabinieri, dopo una richiesta di intervento da parte di alcuni cittadini, sono giunti a Sant’Ambrogio sul Garigliano dove erano state danneggiate 31 autovetture regolarmente parcheggiate sulla strada, a cui erano state bucate le gomme, notando poi una Bmw con targhe coperte in modo artigianale, che percorreva il centro abitato a forte velocità.

Dopo aver intimato l’alt alla vettura i militari si sono posti al suo inseguimento terminato solo dopo alcuni chilometri. Nel corso della perquisizione veicolare e personale a carico del 38enne che era alla guida dell’auto è stato rinvenuto un coltello a serramanico, sottoposto a sequestro.

Dalla visione delle immagini del sistema di videosorveglianza installato nella zona, è stato possibile identificare l’autore sia per l’abbigliamento indossato che per i caratteri fisico-somatici corrispondenti. L’uomo è stato proposto per il foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno in Sant’Ambrogio sul Garigliano per 3 anni. A suo carico è stato stata anche elevata una sanzione amministrativa di 400 euro per aver violato le disposizioni relative alle misure di contenimento dal Covid-19.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

LatinaToday è in caricamento